Test GunSail Seal 5.7 2020

Gun Sails logoNegli ultimi due anni, abbiamo provato la Seal nelle misure 4.7 e 4,5, più la versione Membrane 5.3… i test “passati” li trovate sul nostro sito e per la stagione 2020, giusto per non ripeterci, abbiamo deciso di cambiare misura, dedicandoci alla metratura “grande” della famiglia e cioè la 5.7 che può tranquillamente essere usata come vela da onda anche grossa, in posti dove il vento spesso non è fortissimo oppure come vela freewave/ bump&jump “tutto fare” nelle nostre condizioni.

Abbastanza convinti della “bontà” della Seal 5.7 come vela wave “al galleggio” anche perchè già messa alla prova delle ondone di Secret e Rife (Cabo verde) nella sua edizione 2018, in questo test ci siamo concentrati sulle sue prestazioni nelle nostre condizioni come vela freewave. Ed è stata una bella rivelazione… perchè non ci saremmo aspettati che una compact wave radicale fosse alla fine così duttile anche in un utilizzo freewave e bump&jump. Avvantaggiata dalla indubbia leggerezza dei modelli degli ultimi anni, la Seal 5.7 ha dimostrato uno spirito “giocoso” e manovriero supportato però da uno spunto in partenza in planata molto più generoso di quello che la stessa vela offre nelle misure più piccole. Compatibile sia con alberi SDM che RDM, fortemente consigliato per spremere al meglio le sue tante doti, si arma in un attimo con un trim abbastanza intuitivo e permette di giocare con la doppia regolazione di bugna, per avere una vela più meno potente, a seconda delle condizioni del vento.

In acqua si apprezza subito la spinta adeguata, unica cosa che ci fa ricordare di avere tra le mani una 5.7, cosa di cui ci si dimentica in manovra e nei cambi di mura, tanto è morbida e leggera. Per il resto la Seal offre un on/off invidiabile, plana pure veloce e garantisce un range di utilizzo impensabile per una vela wave radicale. A suo agio nel vento medio/leggero si districa bene anche nel vento forte, rafficato e rabbioso (vi ricorda qualche spot in particolare?! J) senza strattonare o fare sentire troppa pressione sul braccio dietro. Una vela quasi esente da pecche offerta ad un prezzo… super!

NB: clicca sull’immagine sotto per leggere il test in alta risoluzione

Gun Seal 5.7 2020

Visita il sito GunSails

Altri Test Wind News Magazine

Test TavoleACMEAV-BoardsBIC SportFanaticGoyaJP AustraliaPatrikRRDSimmer StyleTabouTribord

Test VeleChallenger SailsDuotoneGA SailsGoyaGun SailsNaish SailsNeilPrydePhantomRRDSailloft HamburgSeverneSimmer Style