Test JP Australia FreestyleWave 103 Pro 2019

JP Australia LogoIl JP FreestyleWave 103 è arrivato in catalogo lo scorso anno con la rivoluzione dello shape implementata da Werner Gnigler nel 2018 ed è disponibile nella doppia e solita costruzione Pro Edition e Full Wood Sandwich. Il FreestyleWave di JP è compatto senza raggiungere le estremizzazioni di altri marchi. I pesi dichiarati di questa linea sono molto contenuti con le versioni FSW che pesano solo un etto più delle versioni Pro, anche grazie al fatto che le FSW hanno una sola scassa contro le tre presenti sulla linea Pro e costano ben 400 € meno (insomma una valida alternativa economica).

Graficamente il JP FreestyleWave Pro Edition 103 si presenta decisamente bene, con le solite quattro straps JP (ma non ci pensate nemmeno di usarla con 4 strap..) e il kit pinne formato da una centrale power box in G10 da 27 cm affiancato da due pinnette mini tuttle da 10 cm. Lo shape compatto dalle linee molto parallele (di derivazione Wave Slate) si fa apprezzare subito in acqua. L’ampia zona piatta centrale favorisce l’inizio planata e la poppa stretta amplifica la sensazione di controllo favorendo la manovrabilità in strambata. Proprio in strambata abbiamo potuto godere dei vantaggi derivanti dalla presenza della configurazione thruster che offre maggior grip nelle curve, tanto in strambata quanto in surfata.

Pur avendola testata in condizioni in cui un litraggio inferiore sarebbe stato più corretto con 4.2 e 4.7, il JP Freestylewave ha assicurato un buon controllo generale. Anzi possiamo affermare di essere di fronte ad uno shape che conferma il trend recente degli attuali shape che possono essere utilizzati in un range più ampio rispetto al passato, più vicino a quello di un 95 litri con le vele piccole. Come tutti gli anni, il JP FreestyleWave conferma la sua incredibile polivalenza in acqua, specialmente se supportato adeguatamente da pinne alternative in base alle condizioni e al comportamento richiesto.

La pinna centrale di serie è ottima per vele grandi (da 5.7 a salire),ma risulta grande per un utilizzo con maggior vento, per il quale si consiglia una pinna dal rake più accentuato sui 22/24 cm.

NB: clicca sull’immagine sotto per leggere il test in alta risoluzione

JP Australia FreestyleWave 103 Pro Edition 2019

Visita il sito JP Australia Windsurf

Altri Test Wind News Magazine

Test TavoleBIC SportGoyaJP AustraliaPatrikRRDSimmer StyleTabou

Test VeleChallenger SailsDuotoneGA SailsGun SailsNaish SailsNeilPrydePhantomRRDSailloft HamburgSimmer Style

Test JP Australia FreestyleWave 103 Pro 2019 ultima modifica: 2019-12-27T18:20:50+01:00 da cassik