NewsPWASlalom X

Gran Canaria Gloria Windsurf World Cup – Day 6

Lo Slalom X è proseguito anche il sesto giorno della 2024 Gran Canaria Gloria Windsurf World Cup , con altre tre eliminazioni per le flotte maschile e femminile completate con 30 nodi e condizioni di acqua insidiose.
Dopo l’introduzione del salto dell’ostacolo ieri, oggi è stato incluso anche una chicane, che ha contribuito a rimescolare le carte, ma non in cima alla classifica dove alla fine del secondo giorno di regate, i leader della classifica Sarah-Quita Offringa e Pierre Mortefon hanno entrambi aumentato il loro vantaggio.

Slalom X – Femminile
Sarah-Quita Offringa ha allungato il suo vantaggio a  11,5 punti.  E dire che Sarah non ha avuto un ottimo inizio di giornata dopo essere stata squalificata per una partenza anticipata nella gara di apertura (eliminazione 5), ma si è subito ripresa con un secondo posto nella successiva e una vittoria nell’ultima prova, giusto, giusto per festeggiare il suo compleanno in bellezza!
Offringa che fino ad ora ha vinto cinque delle sette gare, ha messo una bella ipoteca sulla vittoria finale.

Jenna Gibson, con due secondi posti e un sesto oggi, quest’ultimo scartato, ha scalzato dal secondo posto della classifica generale Marion Mortefon.
Entrambe si trovano a 14 punti, ma Gibson è in vantaggio per un soffio, avendo battuto la Mortefon in più occasioni nelle prime sette gare.
La Mortefon non ha avuto la sua giornata migliore in acqua con un solo un piazzamento tra i primi tre.

La 24enne Femke van der Veen ricorderà invece a lungo questa giornata che l’ha vista centrare la sua prima vittoria nel World Tour nell’eliminazione 6.
La ragazza ha continuato bene, conquistando anche un terzo e un quarto posto che l’hanno proiettata dall’ottavo al quarto posto della classfica generale provvisoria.

Justine Lemeteyer, nonostante la vittoria nell’eliminazione 6, è invece scivolata dal quarto al quinto posto nella classifica generale perchè, sfortunatamente, dopo aver vinto quella gara, la vice-campionessa del mondo ha sbagliato la partenza nell’ultima prova della giornata, finendo così ultima.

Slalom X –  Maschile
Il leader dell’evento Pierre Mortefon si è goduto un’altra fantastica giornata in acqua, registrando un primo, un secondo e un terzo posto che lo “consolidano” in cima alla classifica generale dell’evento.

E le cose avrebbero potuto andare anche meglio per il francese, dato che era decisamente primo anche nell’ultima gara della giornata… ma è stato raggiunto da Maciek Rutkowski alla chicane quando, sfortunatamente per lui, Pierre si è trovato in una zona di vento più leggero e non è riuscito a ripartire subito.
Questo piccolo colpo di scena potrebbe anche rivelarsi “pesante” per l’esito dell’evento, perchè Rutkowski è, al momento, la principale minaccia di Mortefon per la vittoria finale.

Il polacco che ha commesso qualche errore nel giorno di apertura della gara, si è ripreso in modo superbo centrando un primo, un secondo e un terzo posto che lo mantengono pienamente in lizza per la vittoria.
Sulla carta, c’è un distacco di 10 punti tra lui e Mortefon, ma, dopo il completamento della prossima gara, entrerà in gioco il secondo scarto, che potrebbe rimescolare la cima della classifica.
Naturalmente Mortefon ha dalla sua il potersi permettere due risultati pessimi da scartare, il che sembra altamente improbabile visto il suo attuale livello di prestazioni, mentre un risultato scarso per Rutkowski porrebbe probabilmente fine alla sua sfida per il titolo dell’evento.
Ingmar Daldorf, con due quarti posti ed un ottavo che attualmente scarta, completa attualmente la top 3 in classifica generale e si mantiene saldamente in lizza per il suo primo podio nel World Tour.

Matteo Iachino che aveva iniziato la giornata al quinto posto generale, si è assicurato la sua prima vittoria nell’eliminazione 4 e un secondo posto nella gara successiva… risultati che, a quel punto, l’avrebbero proiettato al secondo posto nella classifica dell’evento.
Tuttavia, dopo l’ultima prova, dove è incappato nella sua terza partenza anticipata in sette eliminazioni, Matteo deve affrontare una vera e propria montagna se vuole lottare per la vittoria dell’evento, perchè non solo non può fare un altro errore, ma non può neppure permettersi di finire fuori dai primi due se vuole ambire alla vittoria finale
Adesso è al quarto posto a soli 1,7 punti da Daldorf, terzo, ma queste tre partenze anticipate potrebbero davvero pesare immensamente.

Il ventiduenne Benoit Merceur ha mantenuto una condotta di gara estremamente costante con due quinti posti e un sesto, ma è scivolato di due posizioni in classifica generale, dove è ora quinto, a solo tre punti fuori dalle posizioni del podio.

Jordy Vonk nonostante le sue condizioni fisiche non al meglio dopo un’influenza devastante prima dell’inizio della gara, si ritrova comunque sesto generale, il che è davvero notevole.
Vonk ha registrato un terzo, un ottavo e un decimo posto, ma ha spesso gareggiato per il primo posto nel lasco di apertura prima di esaurire la “carica” e ritrovarsi stremato alla fine di questi lunghi percorsi.

Dopo la vittoria del giorno precedente sembrava che Bruno Martini avesse trovato la sua forma, ma le cose non sono andate per il verso giusto, poiché nonostante sia uno dei più veloce in acqua, ha dovuto accontentarsi di un quinto, un ottavo e un dodicesimo posto, che lo “inchiodano” al settimo posto in classifica generale.

Con un ottavo, un settimo e un quarto Taty Frans irrompe invece nella top 10 all’ ottavo posto ed ora ha il compito di  cercare di mantenere questa prestazione in crescendo.

Dopo essersi qualificato per tutte e tre le finali dei vincitori nel primo giorno di gara, Malte Reuscher non è riuscito a mantenere lo stesso trend.
Dopo un’uscita nei quarti di finale ad inizio giornata, Malte ha poi perso un posto anche nella successiva finale dei vincitori, scivolando sfortunatamente in classifica generale al nono posto.

Chiude la top ten, Nico Prien che aveva iniziato la giornata al 10° posto,  l’ha conclusa al… 10° posto, ma ha centrato il suo miglior risultato finora con un 6° nell’eliminazione 6.

Le previsioni sembrano confermare vento forte negli ultimi tre giorni di gara , il che garantirebbe un finale scoppiettante della 2024 Gran Canaria Gloria Windsurf World Cup!

Current Ranking 2024 Gran Canaria Gloria Windsurf World Cup – Women’s Slalom X
*After 7 Eliminations (Two Discards)
1st Sarah-Quita Offringa (ARU | Starboard / NeilPryde / Maui Ultra Fins)
2nd Jenna Gibson (GBR | Duotone Windsurfing)
3rd Marion Mortefon (FRA | Patrik / Patrik Sails)
4th Femke van der Veen (NED | Starboard / Severne Sails)
5th Justine Lemeteyer (FRA | FMX Racing / S2Maui)

Current Ranking 2024 Gran Canaria Gloria Windsurf World Cup – Men’s Slalom X
*After 6 Eliminations (One Discard)
1st Pierre Mortefon (FRA | FMX Racing / Phantom Sails)
2nd Maciek Rutkowski (POL | NeilPryde)
3rd Ingmar Daldorf (NED | Tabou / GA Sails)
4th Matteo Iachino (ITA | Starboard / Severne Sails)
5th Benoit Merceur (FRA | Starboard / Severne Sails)
6th Jordy Vonk (NED | Duotone Windsurfing)
7th Bruno Martini (ITA | JP / NeilPryde)
8th Taty Frans (NB | Future Fly / Point-7)
9th Malte Reuscher (GER | Tabou / GA Sais)
10th Nico Prien (GER | JP / NeilPryde)

Photo © PWA/Carter

You can stay up to date with all the latest developments from Gran Canaria— including the live stream, elimination ladders, entry list, images and live ticker simply by clicking HERE and scrolling to the bottom of the page.
Also if you don’t already, follow us on our Social Media Channels:
– Facebook: @PWAWorldTourWindsurfing
– Instagram: @pwaworldtour
– Twitter: @pwaworldtour
– YouTube: @pwaworldtour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *