NewsPWAWave

Gran Canaria Gloria Windsurf World Cup – Day 3

Le previsioni per il terzo giorno del Gran Canaria Gloria Windsurf World Cup erano promettenti, ma Pozo, come spesso accade, è diventato… nucleare con venti ben oltre i 40 nodi, che hanno regalato azione a bizzeffe per completare l’evento Pro Wave con alcune sorprese!

Tra le donne Sarah-Quita Offringa ha iniziato la stagione in modo perfetto, aggiudicandosi la sua prima vittoria a Pozo Izquierdo.
Assenti le gemelle Moreno che non gareggiano più, Offringa ha subito colto l’occasione. La 22 volte campionessa del mondo ha fatto una super partenza verso la finale, con un pushloop, un backloop e un forward loop che hanno messo Lina Erpenstein sotto pressione immediata. Questa partenza a razzo ha fatto la differenza, perché la Erpenstein, pur surfando bene, non è più riuscita a riprenderla.
Alla fine, Offringa ha ottenuto la vittoria con un divario di solo 1,29 punti.

La Erpenstein si consola centrando il suo miglior risultato fino ad oggi a Pozo (terza nel 2023 e 2017) e dopo la vittoria nella tappa in Cile, al momento è la nuova numero 1 al mondo nel wave per la prima volta nella sua carriera.

Al terzo posto del posto del podio troviamo la diciotenne Alexia Kiefer Quintana seguita dall’altra diciotenne Maria Morales che centra anche il suo miglior risultato fino ad oggi nel World Tour
La quattordicenne Sol Degrieck, la più giovane della nuova generazione di waver, ha fatto capire che il suo terzo posto sul podio in Cile non era una chimera… a Pozo chiude al quinto posto che condivide con Pauline Katz che ha navigato in modo impeccabile per tutta la regata.
Per quanto riguarda gli uomini Marino Gil voleva fare ancora meglio del secondo posto a Pozo l’anno scorso… e ci è riuscito, ottenendo meritatamente la sua prima vittoria nel World Tour. Gil ha una dimostrato una grande padronanza in aria, atterrando costantemente doppi forward stallati e quando ha trovato una rampa ideale ha atterrato un pushloop avanti quasi perfetto (9,57 punti) durante la finale nonostante fosse stato messo sotto pressione da un sorpendente Julian Salmonn. Gil ha brillato anche nelle onde conquistando meritatamente il primo posto sul podio per la prima volta nella sua carriera.

Da parte sua Julian Salmonn pur non sparando doppi forward o pushloop forward, ha proposto una serie di enormi stalled forward e backloop con una mano e un piede, ma soprattutto un wave riding radicale che ha fatto la differenza.
Anche nella finale, il 25enne ha superato Gil, 14 punti contro 10,74 punti nel wave riding, dopo che era già uscito vincente dalla heat precedente che l’aveva visto confrontarsi contro il 7 volte campione dell’evento, Philip Köster e Liam Dunkerbeck . Salmonn ama il wave riding e spesso ha iniziato le sue batterie surfando le onde, cosa quasi inaudita a Pozo, che di solito è dominata dai saltatori.
Alla fine, Salmonn non è riuscito a recuperare Gil, ma il secondo posto rappresenta un risultato enorme per lui!

Philip Köster ha mancato il posto in finale per soli 0,42 punti e il 5 volte campione del mondo per consolarsi ha deciso di premere il grilletto per tentare un triplo loop forward. E non solo ha premuto il grilletto, ma è anche arrivato più vicino di chiunque altro a chiudere a un triplo loop.

Al quarto posto troviamo Dieter Van der Eyken che si è assicurato il suo miglior piazzamento di sempre nel PWA Wave World Tour.
Proprio come Salmonn, il campione del mondo belga PWA Freestyle 2015, ha guadagnato con il suo wave riding dinamico, un posto nella top four!

Unica nota dolente della giornata, l’incidente occorso ad Alessio Stillrich che si è rotto un tendine della gamba. Lo spagnolo era in testa alla heat 22 prima di infortunarsi e tutti gli auguriamo una pronta guarigione.
Dal fronte italico… il nostro Sammy Ferraro che non è riuscito a passare il turno nella heat proibitiva di cui parlavano ieri, centra comunque un ottimo 13° posto tra i “grandi” in coabitazione con nomi “pesanti” come Thomas Traversa, Victor Fernandez e Antony Ruenes, mentre Federico Infantino si accomoda non troppo lontano al 17° posto finale.

Le previsioni per oggi sembrano di nuovo incredibilmente ventose e con l’evento Pro Wave completato potrebbe essere il turno dello Slalom X di svolgersi in condizioni nucleari!

Result 2024 Gran Canaria Gloria Windsurf World Cup – Women’s Wave


1st Sarah-Quita Offringa (ARU | Starboard / NeilPryde / Maui Ultra Fins)
2nd Lina Erpenstein (GER | Severne / Severne Sails)
3rd Alexia Kiefer Quintana (GER | Duotone Windsurfing)
4th Maria Morales (ESP | Goya Windsurfing)
5th Sol Degrieck (BEL | Severne / Severne Sails)
5th Pauline Katz (SUI | Severne / Severne Sails)


Result 2024 Gran Canaria Gloria Windsurf World Cup – Men’s Wave
1st Marino Gil (ESP | JP / NeilPryde)
2nd Julian Salmonn (GER | Bruch Boards / GUNSAILS)
3rd Philip Köster (GER | Severne / Severne Sails / Black Project Fins)
4th Dieter Van der Eyken (BEL | Severne / Severne Sails)
5th Liam Dunkerbeck (ESP | Starboard / Severne Sails / Black Project Fins)
5th Robby Swift (UK | JP / NeilPryde)
7th Ricardo Campello (BRA/VEN)
8th Alessio Stillrich (ESP | Simmer / Simmer Sails)
9th Takuma Sugi (JPN | Tabou / GA Sails / Black Project Fins)
9th Antoine Martin (FRA | Starboard / North Sails)
9th Leon Jamaer (GER | Flikka / GUNSAILS)
9th Arthur Arutkin (FRA | Duotone Windsurfing)

Photo © PWA/Carter

You can stay up to date with all the latest developments from Gran Canaria— including the live stream, elimination ladders, entry list, images and live ticker simply by clicking HERE and scrolling to the bottom of the page.
Also if you don’t already, follow us on our Social Media Channels:
– Facebook: @PWAWorldTourWindsurfing
– Instagram: @pwaworldtour
– Twitter: @pwaworldtour
– YouTube: @pwaworldtour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *