Patrik Foil-style 95

La tavola Foil-style 95 (189 cm x 64 cm) nasce per rispondere alla richiesta della nuova disciplina windsurf freestyle… con il foil!
Il foil ha dato un grande impulso a tutti gli sport acquatici e l’avanguardia freestyle non poteva certo stare a guardare.
Molti “adepti” della disciplina si sono già lanciati oltre, muovendosi verso il wing per il vento leggero, mentre altri guardano con interesse la possibilità di abbinare un foil alle loro abituali tavole freestyle e poter così manovrare con una vela più piccola e leggera anche sotto i 15 nodi (motivo per cui in Patrik abbiamo dotato la nostra tavola Air-style di scassa “foil-ready”).

Da oggi – per chi si rispecchia in quest’ultimo gruppo – c’è la possibilità di scegliere anche la nuova tavola Patrik Foil-style 95, specifica solo per l’uso al 100% con foil e vela windsurf.
La tavola è ultra compatta (soli 189 cm di lunghezza): venendo infatti meno la necessità di una linea d’acqua “lunga” per lo spunto in planata, si vuole qui minimizzare l’inerzia in rotazione durante le manovre aeree.
La prua e la poppa squadrate servono per arrivare comunque a 95 litri, necessari per la galleggiabilità in condizioni marginali.
I profondi cut-out sotto la poppa aiutano a “spinger giù” la poppa e dare al foil il giusto angolo d’attacco per velocizzare la partenza…in volo!
L’outline nella zona piede d’albero e straps riprende invece esattamente quello della nostra tavola Air-style.
A differenza di quest’ultima, c’è qui la possibilità di mettere le straps anche in una posizione più esterna per facilitare l’apprendimento delle manovre in foil. Il motivo? Le straps centrali (allineate sull’asse longitudinale tavola) sono molto tecniche e fisiche in abbinamento al foil, e non permettono il minimo errore.
La tavola è costruita in Europa e su ordinazione (per prenotare la vostra, rivolgetevi all’importatore italiano Francesco Dote di NonSoloMute).
Il vantaggio per il cliente è la possibilità di scegliere la costruzione più in linea con le sue esigenze: dal full “carbon-kevlar” per la massima rigidità e leggerezza, al rivestimento in fibra di vetro per la massima solidità e confort negli atterraggi.