NAISH Matador… test in progress!

E chi più del nostro famoso Matto, al secolo Nicolino, poteva mettersi dietro ai test dei wing per il prossimo numero di Wind News? Tanto Matto da uscire soprainvelato a manetta in quel “postaccio” super rafficato che risponde al nome di Noli pur di “assaggiare” il Matador, il nuovo wing della Naish arrivato in redazione per i test, giusto, giusto, venerdì pomeriggio.
Visto la tipologia di wing, orientato verso le onde, dopo l’assaggio… non ci rimane che aspettare la prima mareggiata buona!
Ma cos’è il Matador?!


Il Matador è il wing di Naish Sails compatto, leggero e potente. È progettato per i surfisti che desiderano utilizzare la vela più piccola possibile per poter cavalcare le onde in una vasta gamma di condizioni di vento. Già il nome lascia intuire un comportamento tra le onde degno… del mantello di un torero: un wing leggero e agile che permette di penellare le onde e planare con facilità.
Il Matador ha un pescaggio più profondo e un diametro maggiore del bordo d’attacco rispetto ad un Wing-Surfer S26 delle stesse dimensioni, con la potenza spostata ancora più avanti.
Un wing che si guida di bolina con facilità, che garantisce una stabilità ed un equilibrio sorprendenti per cavalcare le onde, districarsi nelle mareggiate e fare down wind. Con il suo surplus di potenza è un wing adatto anche ai surfisti più pesanti che avranno più facilità a far decollare i loro foil.
A differenza dell’all-around S26 Wing-Surfer, il Matador è progettato per essere utilizzato principalmente di bolina e poi sbandierato sottovento, quindi le finestre sono piccole e posizionate dove un rider esperto ha bisogno quando bolina, sapendo che tra le onde il wing sarà sbandierato dietro di lui, mantenendo così una piena visibilità.
More info: www.naishsails.com