Test GA Sails Manic 4.2 2019

GA Sails logoDall’anno scorso con la GA Sails Manic per ottenere il meglio delle sue prestazioni, “basta” un comune albero rdm costant curve e per questo test l’abbiamo armata alla perfezione con il nostro fido Reptile Reverse rdm 370/17. La versione 2019 della Manic, è stata completamente ridisegnata donandole un’outline più compatta anche con l’adozione del “parallel batten concept” e mantenendo la differenziazione in due concezioni: shape a 5 stecche con più potenza nelle quattro misure dalla 5,0 alla 6.2 e shape a quattro stecche con più radicalità per le misure piccole da 4,7 a 3,3.

Le altre novità introdotte sono legate ai nuovi materiali costruttivi adottati, tipo il nuovo X-Ply 4 mil e il 2-Ply 1,75 mil con particelle metalliche all’interno del laminato che ottengono il doppio risultato di una maggiore resistenza ai raggi UV e nuovi effetti cromatici. La Manic, come da tradizione, regala fin dal primo approccio, un feeling strepitoso, leggera sulle braccia, morbida e potente al punto giusto. La misura piccola, scelta per il test, ci ha “permesso” di metterla alla prova con il vento decisamente forte, frangente in cui la parte alta della vela lavora così bene che non abbiamo mai dovuto pensare a nulla. Anche sotto le raffiche più impetuose non ci si scompone mai e non bisogna intervenire più di tanto a correggere il proprio assetto per contrastare l’azione del vento.

La Manic è infatti una di quelle vele, particolarmente ben riuscite, che garantisce un profilo stabilissimo, nonostante lo shape a 4 stecche, ma non paga pegno nell’erogazione di potenza, sempre adeguata alle condizioni che abbiamo incontrato. La sensazione è quella di avere tra le mani una wave sails “universale”, a suo agio in tutte le condizioni, dal side dove esibisce tutta la sua leggerezza e neutralità in surfata alle condizioni più on shore, tipiche degli spot nostrani, dove la Manic continua a destreggiarsi alla grande, garantendo la spinta adeguata per aggredire le onde e superare agevolmente i buchi di vento, senza far mai mancare la spinta.

NB: clicca sull’immagine sotto per leggere il test in HD

GA Sails Manic 4.2 2019

Visita il sito GA Sails

Altri Test Wind News Magazine

Test Tavole: BIC Sport, Goya, JP Australia, Patrik, RRD, Simmer Style, Tabou

Test Vele: Challenger Sails, Duotone, GA Sails, Gun Sails, Naish Sails, NeilPryde, Phantom, RRD, Sailloft Hamburg, Simmer Style

Test GA Sails Manic 4.2 2019 ultima modifica: 2019-12-24T18:26:35+01:00 da cassik