RRD freeride sails

Ieri RRD ha ufficialmente lanciato dal suo sito la sua freeride sail collection, che noi di Wind News abbima già anche presentato sul numero “cartaceo” di febbraio/marzo 2018 in distribuzione agli abbonati ed in edicola da questa settimana.
Ciò però non esime da offrirvi una veloce “infarinatura” sulle flat water di RRD anche dal nostro sito.

RRD FLATWATER SAIL COLLECTION Y23 from RRD International on Vimeo.

La collezione 2018 di vele d’acqua piatta di RRD non è mai stata così ricca: X-Tra e X-Tra-X MK4, Evolution MK 10, Fire MK6, Firewing MK6!

La Xtra è la vela “easy freeride” con un mix di quattro e cinque stecche a seconda delle varie misure.
Le vele più grandi con 5 stecche sono più stabili e potenti mentre le misure più piccole a quattro stecche sono più leggere e maneggevoli. Molto versatili e facili da armare, si adattano bene a tutte le condizioni.
La Xtra è disponibile in due costruzioni: quella standard prevalentemente in monofilm, e la versione Xtra-X realizzata con 100% X-ply, che la rende robusta e duratura.

La Evolution, la vela freeride per autonomasia di RRD, é arrivata alla sua decima edizione!
Sei stecche per le misure superiori alla 6.3 per massimizzare stabilità e controllo, cinque stecche per le misure inferiori alla 5.7 per offrire un miglior sensazione di maneggevolezza e bilanciamento in tutte le condizioni di vento.
Migliorata per offrire una planata istantanea, la curvatura della Evolution è stata pensata per mantenere la potenza del vento nella parte bassa per essere chiusa più facilmente e dare ottime soddisfazioni in planata.

E arriviamo alla freerace no cam Fire MK6 che offre tutte le performance di una vela race senza l’ausilio dei camber.
Una vela facile da armare e da condurre che offre un incredibile potenziale di velocità grazie alle 7 stecche con tecnologia tube-rod. Nell’edizione MK6 è stata aumentato la potenza in partenza in planata facilitando la chiusura della vela e garantendo un controllo ottimale. Più potenza, più range, maggior controllo e manovrabilità, per una vela che regala un’accelerazione che fa perdere il respiro.

La nuova Firewing MK 6 è stata completamente rivisitata con un incremento del luff e l’aggiunta del quarto camber che la rendono una vela puramente race dalla grande competitività.
Gli interventi di John Skie hanno portato la Firewing Mk6 ad un livello più alto: non c’è stato solo un aumento della potenza ma anche della stabilità in andatura, grazie al boma leggermente più lungo. La balumina è stata aperta nella parte centrale restando più stretta vicino alla penna, migliorando la capacità di mantenere la tavola incollata all’acqua.
La Firewing garantisce un’ottima velocità di punta e in andatura, ha un feeling morbido che la rende facile da gestire, è di facile gestione in strambata ed in fase rilancio… un cocktail con tutte le carte in regola per primeggiare in slalom e velocità.

RRD freeride sails ultima modifica: 2018-02-07T19:25:07+01:00 da smink