Tempo di Rocket+…

Magari… la stagione dei venti primaverili e dei freeride/freerace è infatti ormai arrivata anche qui (pure oggi con un termico a km zero, purtroppo “infruibile” che per ironia della sorte, probabilmente si ripeterà anche per i giorni a seguire viste le previsioni di alta pressione…) , ma di uscire non se ne parla ancora per bel un po’… perchè il motto rimane sempre lo stesso, ormai in tutte le lingue del mondo… #YoMeQuedoEnCasa!

Giusto però per passare un po’ di tempo a fantasticare sulle prossime uscite e per staccare un po’ dalla triste realtà… vediamo cosa propone Tabou nella gamma freeride con un po’ più di attenzione ai Rocket+, che sono le tavole più… “performance freeride”!
Per la stagione 2020 tutte le linee dei Rocket, i famosi freeride di Tabou, vengono confermate. Cambiano però le tecnologie costruttive: la costruzione più robusta ed economica CED scompare per lasciare spazio ad una costruzione più “onesta”, solida e duratura chiamata MTE (Multiaxial Tecnology Epoxi), utilizzata però solo per i tre modelli Rocket 125, 135 e 145, mentre la costruzione LTD (Limited Edition) viene utilizzata sia per i Rocket che i Rocket+, a fianco della costruzione più performante e leggera che si chiama ora CF (Carbon Flex).


La linea più performante della gamma freeride Rocket+ è composta da quattro modelli 103, 113, 123, 133 dotati di scassa rinforzata nei tre volumi più grandi (il “piccolo” 103 monta la classica scassa power-box) in modo da poter essere utilizzati anche per la pratica del foil.

E visto che il nostro test team ha già provato il Tabou Rocket+ nella misura 123, (test sul numero di dicembre/gennaio 2020 di Wind News) … eccovi le nostre impressioni.

«Anche per il 2020, la linea più performante dei famosi freeride di Tabou, la Rocket+ è composta da quattro modelli 103, 113, 123, 133 dotati di scassa rinforzata nei tre volumi più grandi (il “piccolo” 103 monta la classica scassa power-box) in modo da poter essere utilizzati anche per la pratica del foil. E questo infatti doveva essere l’intento del test di questo Rocket+ 123 giunto in redazione abbinato alla duttile ala da Foil GA Hybrid 80. L’abbiamo provato sia in assetto freeride che come tavola da foil, ma abbiamo preferito separare i due test proponendovi su questo numero la prova in ottica puramente freeride. Già dalla partenza in planata le sensazioni sono molto positive perchè la versione “leggera” Carbon Flex dei Rocket+ parte subito senza tentennamenti anche nel vento al limite. Il bello è che non c’è rovescio della medaglia perche questa tavola rimane relativamente semplice da gestire nelle condizioni ventilate e con un piano d’acqua impegnativo. Il confort in andatura, pur con una larghezza di ben 77 cm che esalta stabilità e duttilità generale con le vele grandi, è così alto che abbiamo abbinato con facilità al Rocket+ 123, vele molto più piccole del suo range ufficiale… cosa non proprio “voluta” come potete leggere nel reda di questo numero. In condizioni ottimali, sia con la 7.0 che con la 8.0, se non è uno slalom come spunto finale, poco ci manca (termine di paragone il mio vecchio Manta 79) perchè la facilità di conduzione permette a tutti di arrivare al top della velocità molto più facilmente, anche se alla guida c’è un surfista di medie capacità. Il Rocket+ 123 risale bene il vento ed anche di bolina esibisce una guida intuitiva e un controllo adeguato.
La pinna di serie da 42 svolge senza infamia il suo compito e non si fa neanche troppo sentire nelle strambate che vanno impostate larghe, ma restano precise e consentono, se si ha un buon piede, di uscire veloci dalla curva.
I Rocket+ si confermano quanto di meglio il surfista medio si possa aspettare in fatto di duttilità e prestazioni generali nella pratica del “freeride sportivo”.».

+ facilità di planata, buona velocità di crociera, range di utilizzo, rigidità, leggerezza, confort, controllo, velocità

– pinna in fibra migliorabile

lunghezza :                          237 cm
larghezza :                           77 cm
volume :                               123 cm
peso con straps e pinna :  8,2 kg
costruzione :                        Carbon Flex
scassa pinna :                       tuttle box foil ready
pinne di serie :                     Freeride 42 cm
gamma vele :                        6.5/9.0
prezzo:                                  2299 euro

Tempo di Rocket+… ultima modifica: 2020-04-03T16:03:05+02:00 da smink