A proposito dei test…

Sul numero di Wind News di febbraio/marzo 2020, attualmente in giro, tra le tante prove di tavole e vele pubblicate, trovate anche quello del nuovo nuovo AV-Boards WaveFree 97… tavola che, senza anticipare troppo della nostra prova, ha piacevolmente impressionato tutti i tester del team per la sua duttilità nelle più svariate condizioni e con tutte le vele di diversa metratura (dalla 4.2 alla 5.7) a cui l’abbiamo abbinata.

Questa tavola (230 x 61,5 cm – 97 litri – 7,1 kg) ha infatti un pelo di volume in più rispetto ai canonici 95 litri (il che non guasta dato che il peso di diversi esponenti del test team, negli anni, è salito intorno agli 80 kg…) e in seconda battuta, le tavole nate dalle sapienti mani del buon Aurelio Verdi hanno sempre avuto questa dote di duttilità  anche quando le shapava per altre, blasonate, factory.
Il WaveFree 97 è in grado di soddisfare surfisti di peso “importante” tra le onde, nelle mareggiate con il vento leggero o nelle condizioni nostrane on shore con vento irregolare e onda incasinata.
Riesce però anche a trasformarsi nel classico freewave tutto fare, adatto a surfisti di peso medio che lo vogliono sfruttare anche sul ciop e l’acqua piatta.
Nel nostro test abbiamo dovuto sintetizzare, ma la tecnologia di costruzione è la stessa della Dynamo Wave, che dovremmo riuscire a provare per la session di test del prossimo numero di Wind News, aprile/maggio 2020 issue.
Il WaveFree 97 ha double sandwich su deck e bordi e longheroni di rinforzo in carena. Deck in carbon Kevlar con rinforzi in carbonio biassiale nei punti maggiormente sollecitati. Carena full glass con stingers in carbonio per massimizzare la resistenza agli impatti.

Foto varie © Brugnola, Nucci, Dangiò, smink

A proposito dei test… ultima modifica: 2020-02-27T09:33:10+01:00 da smink