Defi Wind Superstars 2020

Delphine Cousin e Antoine Albeau si sono “pappati” la Defi Wind Superstars 2020, il primo evento dell’anno di un certo spessore, visti i 50.000 euro di montepremi.
La gara riservato ai pro e ai selezionati dalla Defi Wind Japan è stata baciata da ottime condizioni, tanto che in tre giorni, si sono disputate ben cinque long distance che alla fine, hanno premiato i riders più completi tra slalom e foil.
Il primo giorno della Defi Wind Superstar si è partiti con il tour del’isola di Irabu, una massacrante prova di 50 km, che ha visto dominare i riders dotati di foil, nonostante il vento sia passato dai 15 nodi della partenza repentinamente a 25 nodi, cambiando anche direzione e mettendo a dura prova sia i “foilers” per l’intensità del vento che gli slalomari penalizzati dalla lughissima bolina di rientro.

Poi è stata la volta di un lungo ins&out (circa una trentina di chilometri), stile Défi Wind, dominato dagli atleti che avevano scelto meglio l’attrezzatura, visto che il vento, prima sui 25 nodi, è calato sensibilmente dopo un quart’ora di regata.
Alla fine della gionata Albeau aveva timbrato il primo posto per ben due volte, una in foil e una in slalom, mentre tra le donne, Delphine Cousin e Marion Mortefon si ritrovavano, a parimerito, al comando della classifica provvisoria con una vittoria ciascuna.

Il secondo giorno, alla fine “premiato” da 25 nodi di vento dopo vari temporali, è “toccato” ad un lunghissimo slalom downwind di più di 25 km “selezionare” i vincitori di giornata. Manco a dirlo Albeau non ha perso occasione per “timbrare” il primo posto, mentre tra le ragazze, si è assistito ad un rimescolamento delle carte, con la vittoria di Yuki Sunaga e il primo posto in classifica provvisoria della Mortefon.
Nel terzo ed ultimo giorno della Defi Wind Superstar 2020, caratterizzato ancora da vento sui 25 nodi, sono stati portati a termime due slalom long distance con un percorso downwind di circa 15 chilometri.

Albeau, “aiutato” da un crash di Morterfon fino ad allora al comando, ha vinto la prima prova, poi, nella seconda ha rotto a sua volta la pinna e ha usato questo quinto run come… scarto, vincendo la Defi Wind Superstars 2020!
Tra le donne Delphine Cousin si è aggiudicata la vittoria della Defi Wind Superstars 2020 femminile, vincendo la prima prova di giornata davanti a Marion Mortefon e Yuki Sunaga, ripetendosi nella seconda prova sempre davanti a Marion Mortefon che, per solo un punto di differenza, si è dovuta accontentare del secondo posto finale seguita da Yuki Sunaga terza.

Classifica generale
1. Antoine Albeau (FRA)
2. Alexandre Cousin (FRA)
3. Antoine Questel (FRA)
4. Jordy Vonk (NED)
5. Pierre Mortefon (FRA)
6. Taty Frans (BON)
7. Nicolas Warembourg (FRA)
8. Arnon Dagan (ISR)
9. Amado Vrieswijk (BON)
10. Julien Quentel ( SXM)
11. Kevin Grosjean (FRA)
12. Bjorn Dunkerbeck ( ESP)
13. Ben Vandersteen (NED)
14. Anami Tomonori (JAP)
15. Akinori Goshi (JAP)

19. Cousin Delphine (FRA) W
20. Marion Mortefon (FRA) W

23. Yuki Sunaga (JAP) W

Defi Wind Superstars 2020 ultima modifica: 2020-02-10T17:04:22+01:00 da smink

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rispondi per proseguire *