Test Simmer VMax 6.6 2019

Nella sezione vele freeride/freerace no-cam di Simmer Style, avevamo già provato un paio di anni fa l’Enduro 6.5, la vela freeride a 5 stecche che aveva raccolto unanimi consensi fra tutti i tester. Ora è la volta, più o meno nella stessa metratura, del test della Simmer VMax 6.6, freerace no-cam a 6 stecche. Come già l’Enduro, anche la VMax lascia piacevolmente impressionati per la semplicità di trim e per la conduzione intuitiva, vantando però una maggiore duttilità rispetto alla “sorellina” a 5 stecche. La duttilità in più riguarda le prestazioni migliori di una vela che può essere sfruttata alla grande dai surfisti di livello medio/alto. Andiamo per gradi… la VMax si arma facilmente in questa misura grande, utilizzando alberi, con una buona percentuale di carbonio per esaltarne le prestazioni, sdm/rdm 430/21. Durante le nostre prove l’abbiamo abbinata sia al Fibra 100 sdm, sia al Reverse, alberi top di Reptile-masts… forse con l’sdm la VMax è più prestazionale e con l’rdm è un po’ più “morbida”, ma tutto sommato, se gli alberi sono costant, ci si gode la vela in entrambe le configurazioni. Non abbinatela alberi con curva hard top (abbiamo provato anche quello) perchè vi ritrovereste con una vela nervosa e più faticosa da gestire con il vento forte. Detto ciò, pur avendo più o meno le stesse misure di albero e boma dell’Enduro, la VMax offre uno spunto maggiore con il vento leggero, frangente in cui la potenza erogata dalla vela permette di partire in planata, “giocandosela” anche con vele di metrature più generosa!

L’ottimo spunto, non va ad intaccare sulle altre doti dalla VMax, tra cui la stabilità che l’ha resa famosa. In una delle uscite nostrane con la tramontana forte, che non è sinonimo di vento ideale e costante, la vela non si è mai scomposta più di tanto sotto raffica, offrendo una stabilità che è stata apprezzata da tutti i tester, per il confort di guida che lo shape a sei stecche riesce a garantire. Più “prestazionale”, ma forse un po’ meno giocosa in manovra dell’Enduro, la VMax edizione 2019, conferma tutte le sue doti e i consensi guadagnati sul campo, in fatto di leggerezza, prestazioni, stabilità e confort in navigazione…

 

NB: clicca sull’immagine sotto per leggere il test in alta risoluzione

Simmer Style Vmax 6.6 2019

Visita il sito Simmer Style

Altri Test Wind News Magazine

Test TavoleBIC SportGoyaJP AustraliaPatrikRRDSimmer StyleTabou

Test VeleChallenger SailsDuotoneGA SailsGun SailsNaish SailsNeilPrydePhantomRRDSailloft HamburgSimmer Style

Test Simmer VMax 6.6 2019 ultima modifica: 2019-12-31T11:49:59+01:00 da cassik