Tempo di pensare alle… pinne!

Con i recenti “parti” bigemellari del nostro Insider, Sup News + Foil News, in distribuzione da qualche giorno, Wind News di dicembre/gennaio 2020 finalmente stampato e in confezione… si cominciano a “intravedere”, ancora distanti, le vacanza natalizie… anche se ho idea che fino al 24 dicembre al pomeriggio, come tutti i santi anni, saremo ancora qui nella premiata casa editrice di famiglia a consegnare gli ultimi lavori.
Però ora la nebbia mentale di chiusura numero si è dissipata e si  può pensare alle vacanze che dopo quasi tre anni ci vedranno tornare a bagnare le pinne nella cara vecchia Sal (Cabo Verde).
E’ già che si parla di pinne… ho pensato di “regalare” al mio 90 litri wave delle grandi occasioni con un set alternativo “tuttofare” di pinne per l’assetto tri fin.
Su indicazione di Antonello, boss di Hatropina (che non è farmaco, bensì l’importatore e distributore esclusivo per l’Italia delle vele S2Maui, distributore Chinook components e rivenditore appunto delle K4 fins che ho scelto di abbinare alla mia tavola…) ho preso le Stubby, 2×11 e 1×18, sia anteriori che posteriore.

La Stubby è una pinna con un bel drive, base larga, area in cm più ampia delle altre pari misura (anche questo è un dato che si sottovaluta, al di là delle misura l’area é un fattore molto importante), è una pinna potente con drive e quindi sfruttabile al meglio anche e soprattutto nelle mareggiate nostrane, vista la sua polivalenza che la rende adatta un po’ a tutte le condizioni….
Tutte le tante linee di K4 fins, le trovate, visto che la vendita esclusivamente on-line sul sito… www.hatropina.com!

Tempo di pensare alle… pinne! ultima modifica: 2019-12-06T10:21:10+01:00 da smink