Bureau Vallée Dream Cup – Day 5

Il vento non è mancato neanche ieri a Noumea e si sono svolti altri tre slalom che complessivamente portano a otto i tabelloni conclusi sia per gli uomini che per le donne.

Anche se non è stata una giornata esaltante come quella precedente, anzi… Matteo Iachino rimane al comando della classifica provvisoria e per l’assegnazione del titolo tutto è rimandato a domani… o a stanotte per noi europei!
Ma andiamo con ordine… tre slalom dicevamo in cui tra le ragazze Delphine Cousin Questel ha fatto quel passo in avanti che le serviva per aggiudicarsi il titolo del mondiale femminile.

Con due primi posti nei due slalom di apertura, la Cousin si era portata a ridosso di Marion Mortefon al secondo posto della classifica generale. Il terzo ed ultimo slalom di giornata ha visto la Mortefon andare a vincere e consolidare la sua leader ship in questa tappa che negli otto tabelloni fin qui disputati, l’ha vista al primo posto per ben 5 volte, due volte seconda e una volta quarta.

Con l’ottavo posto rimediato nel terzo slalom di giornata Delphine Cousin Questel scivola al terzo posto in classifica dietro a Lena Erdil, ma rimane in pool position per il titolo anche se c’è ancora tutto da giocare l’ultimo giorno di gara.
Tra i men… tre slalom con tre vincitori diversi, Marotti, Westera e Albeau, ma a noi interessa soprattutto cosa ha fatto Matteo Iachino che nei primi due slalom di ieri è apparso un po’ in difficoltà, tanto da non riuscire a centrare due finali vincenti consecutive… rimediando un 9° e 10 ° posto che hanno permesso a Pierre Mortefon, autore di due quinti posti, di sopravanzarlo in classifica generale di 0,4 punti.

Per fortuna è arrivato il terzo slalom in cui Matteo ha infilato un 2° posto dietro al sempre combattivo Albeau (ieri il francesone ha sciorinato un score di tutto rispetto… 3°, 3°, 1°!) che ha così guadagnato il secondo posto in classifica provvisoria, ai danni di Mortefon che con il terzo quinto posto consecutivo nei tre slalom di giornata, è scivolato dietro ad Antoine al terzo posto generale.

Una grossa mano a Matteo l’ha data Bruno Martini che ha chiuso entrambi gli ultimi due slalom al 4° posto: ha tenuto dietro Mortefon ed è entrato nella top ten, agguantando un prestigioso 9° posto in classifica generale.

L’ attuale top 3 maschile di questa tappa conferma che in slalom, ormai da qualche anno, sono sempre i soliti tre Iachino, Albeau e Mortefon che fanno gara a sè e si giocano i titoli… mente gli altri hanno degli exploit, ma non la regolarità per competere al vertice con i tre… dell’Ave Maria che nel noto film del 1968 erano quattro… ma nel nostro caso fa lo stesso!
Matteo si avvicina alla giornata finale dell’evento al comando e ad passo dal titolo di leader mondiale, ma il Mortefon ha solo 2,7 punti di ritardo… domani ci aspetta un finale emozionante alla Bureau Vallée Dream Cup 2019.

Foto © PWA/Carter

Current Ranking 2019 Bureau Vallée Dream Cup – Women’s Slalom
*After 8 Eliminations

1st Marion Mortefon (FRA | Fanatic / Duotone)
2nd Lena Erdil (TUR | Starboard / Point-7 / AL360 / Chopper Fins)
3rd Delphine Cousin Questel (FRA | Starboard / S2Maui)
4th Maëlle Guilbaud (FRA | Patrik / Loftsails)
5th Lilou Granier (NC | Starboard / Phantom Sails)

Current Ranking 2019 Bureau Vallée Dream Cup – Men’s Slalom
*After 8 Eliminations

1st Matteo Iachino (ITA | Starboard / Severne)
2nd Antoine Albeau (FRA | JP / NeilPryde)
3rd Pierre Mortefon (FRA | Fanatic / Duotone / Chopper Fins)
4th Maciek Rutkowski (POL | FMX Racing / Challenger Sails)
5th Enrico Marotti (CRO | JP / NeilPryde)
6th Ethan Westera (ARU | Tabou / GA Sails)
7th Jordy Vonk (NED | Fanatic / Duotone)
8th Julien Quentel (SXM | Patrik / GUNSAILS)
9th Bruno Martini (ITA | I-99 / Challenger Sails)
10th Marco Lang (AUT | Fanatic / Duotone)

Bureau Vallée Dream Cup – Day 5 ultima modifica: 2019-11-22T11:39:12+01:00 da smink