Test CHS Fluido T3 7.8 2019

Challenger Sails logoHo sempre considerato le vele freerace, “buone” solo per il freeride, ma non per le gara. Ultimamente uscendo con la CHS Fluido T3 7.8 mi sto ricredendo. Questa vela, che sarà anche registrata per il PWA, è stata completamente ri- disegnata, più leggera di quella dell’anno passato, competitiva e performante, progettata sia per le tavole normali che per il foil.

E’ particolarmente adatta per i pesi leggeri e anche le donne la apprezzeranno proprio per la sua stabilità e la sensazione di estrema leggerezza. Sembra una Aero+ (la sorella con 4 camber), ma con una tasca d’albero più stretta che “ospita” 7 stecche e 3 camber, 2 larghi e il superiore normale e la balumina leggermente più tesa rispetto alla Aero. Leggera e compatta, la Fluido T3 non dà mai la sensazione di essere ingombrante: la sensazione di leggerezza si apprezza fin da subito anche sulla tavola con una maggior galleggiabilità. Il baricentro è leggermente più elevato rispetto ad una 4 camber e unendo insieme queste due caratteristiche si ottiene uno spunto di partenza in planata veramente notevole.

In planata resta molto stabile tra le mani con un assetto ottimale che regala una piacevole sensazione di sicurezza e relax. La Fluido regge bene anche la normale soprainvelatura permettendo di raggiungere velocità notevoli per una vela freerace, in continua accelerazione verso un limite raggiungibile solamente da slalomari molto esperti.

In strambata ancora una volta sono leggerezza, stabilità di profilo e compattezza a farla da padroni, rendendo la Fluido una vela davvero agile tanto da permettere al surfista di entrare in manovra ed “inclinarsi” all’interno della curva facilmente, per poi continuare e finire la strambata ruotando e cambiando mure altrettanto agevolmente. Solo in caso di estrema soprainvelatura la Fluido potrà essere superata da una vela a 4 camber, ma per il resto regge tranquillamente il confronto. In sintesi è un’ottima vela da regata e da divertimento: i surfisti leggeri ne apprezzeranno la facilità di utilizzo e i pesanti lo spunto notevole di partenza in planata.

NB: clicca sull’immagine sotto per leggere il test in alta risoluzione

CHS Fluido T3 7.8 2019
Test CHS Fluido T3 7.8 2019 (Wind News Dic-Gen 2019)

Visita il sito Challenger Sails

Test CHS Fluido T3 7.8 2019 ultima modifica: 2019-11-11T19:59:46+01:00 da cassik