Che… Windfestival!

La campagna di adesione per il prossimo Expo che il Windfestival ha lanciato agli inizi di maggio e che scadeva il 15 giugno, ha dato grandi risultati.

Quasi tutti i più grandi e noti brand del mercato italiano ed internazionale hanno dato conferma di partecipazione ed ulteriormente di sono riaffacciati alla manifestazione del prossimo ottobre anche alcuni brand che non erano stati presenti nelle ultime edizioni, ovvero Goya e Quatro, Cabrina, Point-7 e I-99.
Grande soddisfazione anche per la partecipazione di Daniel Bruch con la nuova linea di tavole prodotte a Tenerife.

Valter Scotto commenta: «Attendiamo la conferma anche degli altri brand, che già in passato sono rimasti fedeli al Windfestival, per realizzare il più grande evento da sette anni a questa parte».
Andrea Ippolito: «Con l’aggiunta degli sport street, l’area Expo per la prossima edizione sarà praticamente raddoppiata, coinvolgendo anche l’interno della città. Diano Marina sarà finalmente anfiteatro del più grande evento dedicato agli action sport (e non solo) d’Italia. Ora attendiamo anche le conferme delle Aziende del comparto Street per chiudere il primo bilancio».
Simone Capelli, responsabile area paralimpica e diversamente abili: «Anche per il settore expo paralimpico ci sarà un netto aumento di stands dedicati alle attività rivolte ai disabili, soprattutto per il comparto acquatico».

More info le trovate direttamente sul sito www.windfestival.it 

 

Che… Windfestival! ultima modifica: 2019-06-25T09:11:33+02:00 da smink