Bordighera 20/04/019

Secondo le più rosee previsioni il weekend Pasquale ha regalato delle belle uscite nel ponente ligure.
Correnti da est hanno spazzolato gli spot più noti a noi surfisti da Arma di Taggia alla Bergerie in quel di Francia.
Parlando del Caranca a Bordighera il week end ventoso è iniziato il Venerdì Santo per alcuni fortunati che si sono ritagliati un’uscita dignitosa con vele sui 5.0/6.0.
Il sabato complice un sole tardo primaverile, le temperature nettamente sopra i 20 gradi e vento da 4.5, lo spot é stato preso d’assalto dagli appassionati windsurfisti, kiters e tanti curiosi.
Non molta onda e purtroppo un po’ di sporcizia in acqua dovuta a piogge precedentinon hanno comunque limitato le evoluzioni di alcuni forti locals.
La domenica di Pasqua é stata più avara di vento almeno nella prima parte della giornata con temperature un po’ più fresche, ma comunque più consone alle medie stagionali. Vento dapprima un po’ rafficato e capriccioso da N-NE con rotazione nel primo pomeriggio a est, vento più consono a questa zona.
La vera sorpresa é stato il Lunedì di Pasquetta che ha visto un caldissimo e leggero vento di SE soffiare già di prima mattina e con temperature estive di oltre 25°.
Al primo pomeriggio rinforzo deciso e onda più consistente.
Il vento ha soffiato decisamente forte da Noli fino agli spot del Var… dimenticandosi dello spot di Marignane dove la coppa del mondo si é svolta veramente sottotono penalizzando il nostro porta bandiera.
La settimana continua tra una pioggia e l’altra, ma con rientro del vento per il ponte del 25 (ndr. e occhio domani alla mazzata di sud del primo pomeriggio…).

Report by Brizius Bra 1 – foto © Nucci

 

Bordighera 20/04/019 ultima modifica: 2019-04-23T17:08:29+02:00 da smink