Ezzy current sails… Hydra!

Visto che sul prossimo numero di giugno/luglio di Wind News troverete, tra i tanti altri, anche i test delle Taka 5, la vela wave hard core, indirizzata 100% al wave riding e dalla Cheetah, la vela freeride no-cam di Ezzy, andiamo a dare un occhiata alle vele 2019 del brand hawaiano.

Stamattina puntiamo l’attenzione sulla Hydra che come diceva Graham Ezzy in una recente intervista su WN… “ha un look pazzesco, ma funziona davvero. Ad un certo punto mio padre si è innamorato del foil e ha creato l’Idra! Si è reso conto che l’aerodinamica del foiling è diversa rispetto al normale windsurf e voleva fare una vela che ne sfruttasse le attitudini. la base estesa offre così tanta potenza e stabilità in più, che si può tranquillamente usare una vela più piccola e volare sul foil. Spero che sia utile per avvicinare più persone al windsurf nei posti con vento leggero”.

La Hydra è disponibile nella seguenti misure: 4.0, 5.0, 5.5, 6.0, 7.0.
Distribuite nel nostro paese da White Reef, maggiore info le trovate qui.

Hydra Foil Windsurfing from Ezzy Sails on Vimeo.

Like all Ezzy sails, the Hydra is born from David’s passion and attention to detail. The first thing that David noticed about foiling is that it opens up a whole new challenge for sail design. The fundamentals of foiling are simply different than normal windsurfing, which is why the Hydra looks nothing like a normal windsurfing sail.
Overall, we had 5 goals when designing the Hydra and we are happy to say that the design accomplishes each one. The goals are:
1) Must be more efficient than a normal sail
2) Must be less sensitive to gusts than a normal sail
3) Must have early power to get up and going but also controllable when flying
4) Must be able to de-power easily
5) Must be super light weight

Hydra 101: David Ezzy explains the extended foot batten from Ezzy Sails on Vimeo.

Ezzy current sails… Hydra! ultima modifica: 2019-04-09T09:17:43+02:00 da smink