Malcesine 04/06/018

E’ da un po’ di tempo che il nord-Italia è caratterizzato da tempo molto instabile con piogge e temporali quasi giornalieri; di solito sono fonte di fastidio, ma alcune volte, con l’aiuto del giusto allineamento dei pianeti, tempeste di meteore e onde elettromagnetiche, più una mano dai piani alti del monte Olimpo, queste condizioni climatiche possono improvvisamente trasformarsi e dare vita a condizioni di vento davvero ottime permettendo uscite da urlo.
E’ il caso del 4 giugno 2018: pioggia dalla sera prima, notte prima, per proseguire con la mattinata e primo pomeriggio, poi improvvisamente cessa, si chiudono gli ombrelli e intorno alle 4 del pomeriggio il Peler entra deciso e potente regalando ai veri credenti ben 3 ore di vento forte finanche a 25 nodi e molto costante in quel famigerato spot di Malcesine.
Presenti in pochi ma buoni, anzi ottimi:
– gli atleti dello slalom, sempre pronti a darci d’impegno per una bella session d’allenamento: Roberto Pasquini, Andrea Cucchi, Max Loncrini, il resuscitato Alessandro Comerlati e il giovane Federico Benamati.
– a sorpresa presenti anche alcuni fra i miei migliori amici dalla Liguria in trasferta lacustre capeggiati dal mitico Gianky e Nuccy Wind armata e pericolosa con un cannone fotografico (e a detta sua ne ha anche di più grossi!) pronta a immortalare scatti di ottima qualità di noi surfisti, grazie!
Davvero un’ottima serata conclusa poi con un altrettanto piacevole tavolata a cena con i suddetti amici che sono sempre un gran valore aggiunto.  Un saluto a tutti.

report by Roberto Pasquini ITA-636
Foto © Nucci

Malcesine 04/06/018 ultima modifica: 2018-06-06T16:24:04+00:00 da smink