Cremia 04/03/018

Report by Giuseppe Cassone – ore 10:44, sto ultimando i preparativi per la partenza per Rio quando arriva un msg su Whatsapp. E’ Adolfo che mi scrive “Io sto andando a Cremia…. breva!“. Guardo dal balcone e vedo tutto grigio e soli 3°. Strano… Mi collego subito alle  webcam di Cremia (quella del Lumin e quella di Windsurfcremia.it) e scopro che ci sono già punte di 13/14 nodi e un bel sole che ha portato a 11° la temperatura in alto lago!

Wow!!!

tshirt chiod valmaLascio stare tutto e mi fiondo in garage per caricare il Van, coinvolgendo anche Andrea che era in arrivo a casa mia a ritirare la nuovissima Tshirt by Chiod del gruppo di Valma. Provo ad avvisare altri amici, specialmente Giuliano che doveva darmi una mano per le foto dei test della Gun GS-R. Per la strada mi arriva il secondo msg da Adolfo: “Entro, ho montato la 5.2!“. Notizia che mi gasa e mi preoccupa allo stesso tempo, visto che ho la Atlas 5.8 come vela più piccola. Al mio arrivo a Cremia vedo subito che comunque la situazione è gestibile e preparo il FSW 113 con la 5.8, mentre Andrea va di Freeride e Torro 6.0. C’è anche un membro del Team Swiss Windsurfing che sta armando il suo Formula con il foil Neil Pryde.

Si plana che è una vera goduria e ci facciamo un’oretta e mezza a palla con la temperatura gradevolissima. Mi fermo giusto per le foto del test della Gun Race e per fare qualche scatto a tutti gli altri (nel frattempo è arrivato anche Alessandro) poi riprendo. Pian piano il vento inizia a perdere di costanza. E’ il momento di uscire, ma da lì a 45 minuti il vento riparte con maggiore potenza ma ormai siamo davanti ad un bel cappuccino caldo con una bella torta a farci riprendere dalle fatiche di giornata. Si torna a casa consci di aver beccato un bel jolly, visto il tempo che avevamo lasciato a Como. Tempo che aveva frenato molti amici rider brianzoli! Vi lascio alle foto.

Cremia, 4 Marzo 2018, le foto

Foto report © Cassik

 

 

 

 

Cremia 04/03/018 ultima modifica: 2018-03-05T15:50:32+00:00 da smink