Simmer SC Race 2018

Ecco il “lancio” della nuova Simmer SC Race 2018 dopo un lungo anno di attività di ricerca e sviluppo.
Nella stagione 2017 Tomas Persson e il suo team di ricerca e sviluppo hanno elaborato il progetti di vela da gara più importante nella storia di Simmer Style.

La SC Race è stata completamente rivista, adottando un pannello verticale nascosto all’interno della tasca d’albero che distribuisce il carico in un’area più ampia della vela creando un profilo più equilibrato.
Il risultato è stato immediato!
Ad aprile 2017 la vela è stata tra le più veloci a La Palme Speed ​​Challenge in Francia e durante la Luderitz Speed ​​Challange la SC Race ha battuto diversi record.
Durante la stagione PWA, Valentin Brault ha migliorato i suoi risultati dimostrando che non è solo una misura a funzionare bene, ma l’intera linea.
La SC Race si è anche rivelata vincente nelle tante gare amatoriali dei vari circuiti nazionali.

Visto il successo della SC Race 2017 è stato un lavoro impegnativo migliorarne le prestazion: per il 2018 il compito è stato quello di affinare le dimensioni e renderle più veloci durante le gare da slalom.

Dopo aver analizzato la performance, i responsabili Simmer si sono resi conto che potevano aumentare l’accelerazione nelle strambate tra le boe senza sacrificare la velocità massima, stringendo la balumina tra la stecca 5/6 e 6/7.

Per ottenere questo è stata riprogettata la curva della tasca d’albero. La SCR 2018 garantisce prestazioni top-end assolute, non solo più veloci del modello predecessore, ma più veloci della concorrenza.

CARATTERISTICHE DELLA SC RACE 2018

Taglio pannello luff verticale
Il vantaggio principale di questo è che la forma è distribuita in un’area più ampia della vela quando viene aggiunta più tensione di caricabasso, ciò aiuta a bloccare il centro di sforzo nel corpo inferiore della vela. Lo shape verticale aumenta anche la durata del prodotto riducendo l’allungamento in questa area critica della vela.
Un altro vantaggio superiore è una tensione della superficie più uniforme che migliora l’equilibrio della vela, specialmente quando le forti raffiche colpiscono il corpo della vela.

Curva tasca d’albero ridisegnata
La curva di luff è stata completamente riprogettata per la 2018 SC Race.
Il nuovo luff è più curvo nel 25% superiore, ma con un punto di rottura per la torsione più in basso nella vela. Questo consente al corpo della vela e all’albero di generare più energia che crea un corpo vela più dinamico.

Miglioramento della tensione della superficie della vela
Le nuove tecniche di shape verticale permettono di creare un profilo di vela più armonioso che si traduce in una tensione della superficie più uniforme tra tutte le aree della vela, eliminando le pieghe e fornendo un rig più equilibrato.

Area ridotta sotto il boma
La riduzione dell’area sotto il boma consente al rider di rimanere in una posizione più potente attraverso le raffiche.
Questa regolazione ha migliorato notevolmente la velocità media in un raggio più lungo.
E’ stata ridotta la misura della stecca inferiore tra 3 e 8 cm nelle taglie più grandi.

TEKCAM V2 EDT3
Il camber Tekcam migliora  la rotazione della vela, ma allo stesso tempo garantisce stabilità grazie alla sua rigidità unica. Modificando il concetto di design tra dimensioni grandi e piccole, Simmer è in grado di migliorare le prestazioni di ogni singola dimensione.
I modelli da 5.0 a 6.3 sono dotati di un Tekcam Reduced on batten 4 e Tekcam Large su batten 5, 6 e 7 mentre i modelli tra 7.0 e 8.6 presentano un Tekcam Reduced sulla stecca 6 e un Tekcam Large sulle stecche 6, 7 e 8.

More info sulla Simmer  2018 SCR

Simmer SC Race 2018 ultima modifica: 2018-01-18T10:23:46+00:00 da smink