S2Maui Venom

Le vele slalom della nuova “casa” di Barry Spanier, il leggendario sailmaker che vanta un’esperienza ininterrotta dal 1978 (quando fondò l’originale veleria MauiSails, poi diventatata centro R&D Neil Pryde a Maui) ad oggi ed il più ricco palmares di vittorie in competizione, e di Artur Szpunar, suo discepolo degli ultimi 11 anni, confermano le caratteristiche già viste nella precedenti release: materiali sofisticati (nuovo Technora X-Ply specifico in balumina, leggerissimo e robusto), potenza, stabilità e leggerezza (sono le vele race più leggere in assoluto).

Ad un’edizione ’16 della Venom molto “fisica” e prestazionale ed una ’17 più equilibrata e facile, segue questa ’18 che promette un ulteriore affinamento.
La curva d’albero e l’outline sono stati rivisti per guadagnare in velocità e controllo nelle raffiche, mantenendo potenza ed accelerazione delle edizioni precedenti. La vela presenta ora una sezione superiore più piatta e twistata nella parte alta, mentre il centro di spinta è stato spostato più in basso grazie alla balumina leggermente sporgente all’altezza della stecca #3.
Rivista anche la tensione dei camber, nonostante la rotazione fosse già ottima nelle ’17; ed ulteriormente migliorati i rinforzi in penna e sulle tasche delle stecche più basse. Sempre apprezzabile la compattezza, in particolare nella 8.4 che adotta un albero di 460 cm in comune con la 7.7.
In definitiva le S2Maui Venom rappresentano una scelta sicura per chi vuole una vela race dalle alte prestazioni, con i notevoli plus della leggerezza da primato, della qualità dei materiali e della facilità di utilizzo.

In occasione del lancio delle Venom ’18 viene anche presentato il nuovo catalogo catalogo S2MAUI 2018 – Sail Range.
L’intera gamma di vele, con ben quattro linee wave, una freestyle, una freeride ed una freerace, oltre alla race/slalom Venom, è stata migliorata con maggior uso di Technora X-Ply e Kevlar unidirezionale. Tutte hanno una leggerezza da record grazie ai sofisticati materiali, particolarmente interessante nelle vele wave che possono così offrire un vantaggio tangibile in maneggevolezza e nelle manovre aeree; ma soprattutto rappresentano le ultime e più raffinate evoluzioni di un’eredità che risale agli anni ’80 e che nelle mani di campioni come Mike Waltze, Fred Haywood, Mark Angulo, Bjorn Dunkerbeck, Kevin Pritchard… e sicuramente ne sto dimenticando parecchi… ha dato e dà tuttora un contributo fondamentale allo sviluppo delle attrezzature ad alte prestazioni, senza le quali il nostro sport non sarebbe quello che è oggi.

Chi fosse interessato può contattare direttamente il distributore lasciando un messaggio sulla pagina facebook di S2Maui Italia (resp. Giorgio Carpi).

S2Maui Venom ultima modifica: 2017-10-13T10:18:23+02:00 da smink