Neil Pryde Wave, la gamma 2017

Ad inizio agosto vi abbiamo presentato la nuova gamma Neil Pryde 2017. Come promesso andiamo adesso maggiormente nel dettaglio delle diverse tipologie di vele proposte dal main brand del Pryde Group, partendo dalle Neil Pryde Wave.

Quest’anno tutti i modelli della linea wave sono stati aggiornati, mentre resta inalterata la linea di prodotti: THE FLY – Down the Line Wave, COMBAT – All-Round Wave, ATLAS –  On-shore/Powerwave. Guardate la presentazione ufficiale della linea wave e poi andiamo nel dettaglio dei 3 modelli:

NEIL PRYDE THE FLY

Neilpryde The Fly 2017E’ senza dubbio la vela più rivolta alle surfate. La più neutra sull’onda, grazie alla sua configurazione molto compatta a 3 stecche, che offre notevole controllo anche nelle condizioni di vento rafficato. Quest’anno è stata inserita una sezione in PVC/Dacron del ferzo verticale lungo l’albero, in modo da assorbire gli impatti dovuti ad atterraggi o alle stesse raffiche. Questa sorta di ammortizzatore permette alla The Fly di essere sull’onda più stabile di una 4-stecche. Disponibile in un solo colore e in una sola costruzione.

Misure:  3.9 (364 x 150), 4.2 (374 x 154), 4.5 (383 x 159), 4.8 (395 x 164), 5.1 (409 x 169), 5.4 (421 x 173).

NEIL PRYDE COMBAT

Neilpryde Combat 2017

E’ la leggendaria Wave-sail di Neil Pryde. La scelta obbligata per le condizioni wave attorno al mondo. E’ una 4 stecche, anche in questo caso con un profilo molto compatto. La curva dell’albero è stata ridotta e questo l’ha resa ulteriormente maneggevole in modo da andar bene sia in condizioni side che on-shore. Per compensare la minore potenza dovuta alla minore curvatura dell’albero, è stato incrementato il profilo nella parte inferiore della vela, lasciando inalterata la potenza generale della vela. E’ disponibile in due colorazioni, una in versione standard (finestra monofilm) e una in versione HD con Armour Web (materiale tramato).

Misure: 3.3 (343 x 143), 3.7 (357 x 149), 4.0 (369 x 153), 4..2 (376 x 157), 4.5 (386 x 160), 4.7 (396 x 164), 5.0 (409 x 168), 5.3 (421 x 172), 5.6 (433 x 176).

NEIL PRYDE ATLAS

Neilpryde Atlas_2017

La Atlas ha subìto importanti modifiche negli ultimi 2 anni, passando da una vela adatta esclusivamente ai rider pesanti ad una vela multi-purpose per tutti in grado di coprire le condizioni on-shore e Bump&Jump e con buone prestazioni in bolina. Rispetto al passato la vela twista maggiormente, scaricando perfettamente la potenza in eccesso. Questo è stato ottenuto riducendo la curva d’albero, ma allo stesso tempo incrementando il profilo in basso, per non perdere in potenza generale. E’ disponibile in due colorazioni, una in versione standard (finestra monofilm) e una in versione HD con Armour Web (materiale tramato).

Misure: 4.4 (389 x 162), 4,7 (399 x 167), 5.0 (412 x 172), 5.4 (426 x 177), 5.8 (441 x 183), 6.2 (455 x 189).

wave sail neil pryde confronto

Tuning Tips, i video con i consigli dei rider Neil Pryde

Neil Pryde ha fatto un ottimo lavoro di comunicazione/presentazione di questa nuova gamma e insieme ai classici video che accompagnano le pagine web dei prodotti, ha preparato dei tutorial molto interessanti dove i vari atleti dell’International Team che hanno supportato Robert Stroj nello sviluppo, spiegano come trimmarla al meglio.  Eccovi i 3 video dei tre modelli wave con i consigli di Antoine Martin e Robby Swift.

Neil Pryde Wave 2017

Per info sulle vele wave Neil Pryde potete visitare il sito Neil Pryde, puntando alla pagina di overview delle vele o direttamente alle pagine delle singole vele:

  • THE FLY – Down the Line Wave
  • COMBAT – All-Round Wave,
  • ATLAS – On-shore/Powerwave
Neil Pryde Wave, la gamma 2017 ultima modifica: 2016-08-25T20:00:49+02:00 da cassik