Sailloft Quad e Quad plus, test ongoing

non solo muteVisto che il Capo è in vacanza, il centro test Wind News si trasferisce sui Laghi, nelle mani di Cassik. E proprio sul Lago di Como, a Cremia, il nostro tuttofare ha iniziato i test di due tra le più interessanti vele della veleria tedesca per un uso Bump&Jump sul lago, la Quad 5.2 e la Quad Plus 5.9, grazie alla collaborazione con Francesco DoteNON SOLO MUTE, importatore ufficiale Sailloft Hamburg in Italia.

Sailloft Quad e Quad Plus 2016

Sailloft Quad 5.2 (424 x 167)

La Quad è la Freestyle 4-stecche tutta in X-ply (a parte una piccola porzione della finestra) che pesa veramente poco e fa della maneggevolezza il suo fiore all’occhiello. Non abbiamo ancora potuto provarla in acqua ma armandola a secco con il suo albero RED LINE 100% da 1.55 kg abbiamo potuto verificare la leggerezza dichiarata dal brand e la buona fattura delle rifiniture. Anche il profilo è interessante e pieno ma sulle prestazioni in acqua dovremo rinviare ad una prossima puntata. Disponibile nelle misure 3.0, 3.3, 3.6, 4.0, 4.4, 4.6, 4.8, 5.2, 5.6.

Sailoft Quad Plus 5.9 (436 x 184)

Possiamo definire la Quad Plus come la sorella maggiore della Quad. Una versione a 5 stecche che strizza l’occhio ad un utilizzo Freewave, Freemove o Bump&Jump e in questo senso viene proposta con un range di misure più spostato in alto (5.2-6.7). Una soluzione per i rider più pesanti o per un utilizzo su acqua piatta. Il profilo è pieno e più compatto della Quad. Anche in questo caso la vela è in buona parte in X-ply, seppur in misura ridotta rispetto alla Quad. Disponibile nelle misure 5.2, 5.6, 5.9, 6.3, 6.7.

In acqua abbiamo potuto già provarla due volte, una volta col suo albero Red Line 400 100% e una volta con un Reptile Mamba 430 100% con vento sui 18 nodi. Come da specifiche, che prevedono come prima scelta un 400/19, la Quad Plus 5.9 arma più correttamente col 400. Col 430 le stecche puntano troppo sull’albero rendendo meno agevole la rotazione però in acqua la vela è risultata più potente di quando l’abbiamo armata col 400. La vela risultata comunque molto leggera e maneggevole in entrambi i casi ma ribadiamo che con vento leggero forse conviene optare proprio per un 430 (siamo curiosi di verificarla nuovamente con un 430 Sailloft di cui non disponevamo).

Sailloft Quad Plus 5.9: foto in action

foto © Matteo Cassone

Sailloft Quad Plus 2016 action 1

Sailloft Quad Plus 2016 action 2

Sailloft hamburg: altre info

sailloft hamburg logoPotete trovare info circa le vele Sailloft Hamburg sul sito Sailoft Italia e sulla corrispondente Pagina Facebook di Sailloft Italia. Le vele Sailloft Hamburg sono importate in Italia da NON SOLO MUTE sas e le trovate disponibili sul suo Shop online.

La vela usata da Giuseppe Cassone nelle foto è la Quad Plus 5.9

Sailloft Quad e Quad plus, test ongoing ultima modifica: 2016-08-20T14:02:43+02:00 da cassik