Cremia Nord 15.05

Chiama Cremia Nord Risponde

by Giuseppe Cassone – Il Nord a Cremia era previsto ma fino alla sera prima sembrava che sarebbe entrato notte tempo con possibile replica nella serata ed invece, come spesso accade, le previsioni sono cambiate (almeno in termini orari) e alla mattina ci siamo trovati tutti molto spaesati nel trovare il nostro Lago nel completo e totale ZERO-VENTO! I più ottimisti speravano almeno nel rinforzo serale, mentre qualcuno ipotizzava la Breva, malgrado le previsioni di nord tutto il giorno. Ma verso le 11.30 inizia prima il San Vincenzo a Gera/Colico e successivamente il vento prende la direzione attesa iniziando a distendersi verso gli spot più a sud.

In fretta e furia ho radunato la famiglia e alle 12.40 circa ho puntato il van verso Cremia, dove però sapevo già che avrei dovuto affrontare un casino pazzesco dovuto al periodo di festività svizzere/tedesche (Pentecoste). Roby arriva una decina di minuti prima di me a Cremia, ma sconfortato dal caos-parcheggio, tira dritto per Domaso. Io non volevo rinunciare al mio home spot (che non tradisce mai) e per fortuna, arrivare al Lumin un po’ più tardi di lui, mi ha permesso di sfruttare i posti che pian piano lasciavano liberi coloro che erano lì solo per pranzo. Trovato un tavolo per far pranzare la family (anche questa un’impresa) sono andato ad armare. Il Nord non era fortissimo (pensavo sbagliandomi…) e quindi ho messo la Fusion 5.5 con il fido FSW 112. In acqua però, come spesso accade col nord rafficato, la situazione era diversa e nelle raffiche più forti il vento era abbondantemente da 4.7. Comunque si trattava di gestire le mazzate più forti, con la vela mezza aperta, riuscendo comunque a gestire le raffiche più umane. per un po’ ho anche pensato all’opzione 85 + 4.7 ma ormai, con la spiaggia dove non entrava neanche uno spillo, fare un cambio al volo sarebbe stata un’impresa titanica… meglio stringere i denti e tirare aventi col kit medio. Piacevole il fatto che il vento entrava anche da Nord-Est, portando qualche bella rampa nel bordo di rientro.

E a proposito di casino in spiaggia, si è sfiorata la disgrazia quando un kiter nel tentativo di partire dalla spiaggia ha perso il controllo del suo kite ed è piombato a tutta velocità sulla terrazza del Lumin dove c’erano varie persone a prendere il sole e specialmente vari bimbi. Non è successo nulla, ma il papà di alcuni di questi (peraltro kiter anche lui) è sceso furente in spiaggia e per poco non è finita a rissa…

Alla fine comunque il nostro laghetto ci ha regalato un’altra bella giornata di vento e quest’anno possiamo dire che il Nord proprio non è mancato…

Mi dispiace per le foto fatte quando ormai le condizioni erano non più particolarmente divertenti, non belle, non sistemate (non riesco a vedere quegli orizzonti storti ma proprio non riesco adesso a metterle a posto) e fatte troppo di fretta.

Cremia Nord 15.05 ultima modifica: 2016-05-16T15:41:39+00:00 da cassik